Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 3 luglio 2010

Oggi ho creato una nuova rubrica del blog per condividere una sorta di gioco da fare assieme, molto semplice e veloce.
Pensate un libro concernente il Giappone che avete apprezzato. Immaginate ora qual sia il posto ideale per leggerlo (una caffetteria, il vostro letto d’inverno, una stazione della metropolitana di Tokyo… quello che volete), secondo la vostra fantasia o la vostra esperienza. Fatto? Allora lasciatemi un commento nell’apposita pagina.
Per quanto mi riguarda, sto aspettando da un anno il luogo ed il momento ideali per Il maestro di go di Kawabata.
Sogno di leggerlo in montagna, sotto un patio di legno, verso sera, quando si alza dal suolo il profumo dell’erba tiepida.
 

Annunci

Read Full Post »

Che succede se un’intellettuale giapponese, che vive da anni in Italia, si mette sulle tracce di Saba a Trieste?
Semplice: nasce un libro dal bellissimo titolo di Trieste no sakamichi, ossia Le vie in salita di Trieste, edito nel 1995
 dalla casa editrice Shincho Bunko. L’autrice, Atsuko Suga, ci ha regalato molte traduzioni dalla sua lingua nativa, e altrettante ne ha donate al Giappone dei nostri nuovi classici (Natalia Ginzburg, Sandro Penna, Antonio Tabucchi).
Da quanto so, purtroppo questo volume non è stato mai tradotto in italiano; vi riporto uno stralcio che sono riuscita a rintracciare su internet:

La mattina dopo, in albergo, faccio colazione in una sala inondata dal sole. Sento il canto degli uccelli che arriva dalla finestra e incuriosita esco sul balcone. L’hotel è posto in collina, un po’ fuori dal centro, e si gode una bella vista della città: in quel momento capisco di trovarmi a Trieste. Vedo Trieste come la vedeva Saba, è la città che lui amava e vedeva. I tetti neri della città vecchia contrastano con il blu del cielo e del mar Adriatico e con il bianco dei gabbiani che volano compiendo cerchi nell’aria. Quando il cameriere porta del pane, i gabbiani si avvicinano e a me sembra che Saba sia qui. Sarei curiosa di sapere cosa diceva Saba osservando i gabbiani.

Read Full Post »

La notizia rallegrerà certamente chi desidera fare scorta di volumi per l’estate: le librerie ed il sito Feltrinelli oggi e domani scontano del 35% volumi di alcune collane dell’omonima casa editrice e della Einaudi.
Questo significa che potrete trovare a prezzo ridotto molti libri di Mishima, Yoshimoto, Murakami, Kawabata, Tanizaki, etc.
Vi è poi un’ulteriore promozione sui testi della Tea, ridotti del 40%: tra i più celebri, possiamo ricordare Memorie di una geisha e i resoconti asiatici di Tiziano Terzani.
Buoni acquisti.

Read Full Post »